Ricerca avanzata
Utenti registrati
Nome utente:

Password:

Log in automatico alla prossima visita

» Password dimenticata
» Registrazione
Immagine casuale

Argiope bruennichi
Argiope bruennichi
Commenti: 3
Alessandro Ceola

30.09.2020, 11:26




Immagine precedente:
cinciarella  
 Immagine succesiva:
Primi tentetivi decenti - Cinciarella -

Ibrido: Spatola AfricanaxIbis sacro et altri Ibis
Ibrido: Spatola AfricanaxIbis sacro et altri Ibis

            

Ibrido: Spatola AfricanaxIbis sacro et altri Ibis
Descrizione: più che la foto qui vale la rara l'osservazione di ibrido Ibis sacro x spatola africana con anello giallo (italiano) inanellato a Valle Mandriole (RA) nel 2006 da Stefano Volponi.

Cannocchiale: Leica apo-televid 77
Adattatore leica x reflex
Fotocamera: Canon 40D
Tempo:1/2500
ISO 400
Diaframma: 7.1
Distanza 40 metri
Cavalletto:manfrotto e55-testa 701HDV
Mimetismo:capanno
Photoshop livelli e sharpening
Crop: 10% per inquadrare
Luogo:prato pozzo (FE) valli comacchio.

stranamente dopo diversi tentativi con varie impostazioni iso,t,av la migliore è questa a 400 iso, che ha permesso uno scatto a 1/2500 con buon diaframma 7.1

ciao gigi
a presto
Parole Chiave: leica, apotelevid, ibis, sacro, spatola, africana.
Data: 02.03.2010 17:01
Click ricevuti: 2004
Downloads: 0
Valutazione: 0.00 (0 Voto(i))
Dimensione file: 197.3 KB
Inserita da: gigi1962

Autore: Commento:
claudio0662
Membro

Utente iscitto dal: 25.08.2008
Commenti: 2405
Caro Gigi

Dobbiamo assolutamente incontrarci e conoscerci, così potrai anche svelarmi alcuni segreti delle valli di Comacchio, che conosco ancora troppo poco.
Queste meraviglie vanno ammirate assolutamente, sono uno splendore.
La foto l'hai gestita benissimo, con tutto quel bianco! Spero tu possa ritrovarli anche un poco più vicini. I prossimi mesi saranno un periodo splendido dalle tue parti, cerca di non essere troppo pigro e mandaci le foto alle quali ci hai abituato.
Ciao Claudio.
02.03.2010 18:07 Offline claudio0662
Alessandro Ceola
Amministratore

Utente iscitto dal: 09.06.2008
Commenti: 676
bravo

Hai voluto esagerare con gli Ibis, non te ne bastava uno. Accidenti a voi del delta!!!!!!!!!!!!! sempre il meglio dalle vostre parti, nebbia esclusa.
Devo dire che considerato il fotoadapter e la velocità di scatto questo voto è eccezionalmente luminosa. Non ho capito che impostazione hai usato, perchè mi sembra che con il fotoadapter la focale sia bloccata a11. Secondo me con il Leica ti divertirai un sacco, promette molto bene.
02.03.2010 21:37 Offline Alessandro Ceola aleceol at hotmail.com
Falco Igino
Membro

Utente iscitto dal: 28.10.2008
Commenti: 281
Ricordi

Ciao Gigi con questa foto mi fai ricordare quel luogo magico che è Prato Pozzo
Proprio un anno fa ho trascorso un fine settimana con pernottamento all'agriturismo e lì per la prima volta ho visto l'ibis,circa un mese fà ne sono arrivati 4 esemplari anche a ronco all'adige ed ho avuto la fortuna di fotografarli.
Sicuramente ci sarò nei giorni della fiera ma penso di fare delle puntatine prima, a proposito i fenicotteri sono visibili?
02.03.2010 22:26 Offline Falco Igino igino.falco at yahoo.com
gigi1962
Membro

Utente iscitto dal: 03.01.2009
Commenti: 173
valli comacchio

in verità vi dico che un po mi sono offeso perchè siete venuti un po tutti negli ultimi tempi e nonmi avete chiamato.
ma forse ero in egitto.
per ale:scusa hai ragione f/11 fisso non si può purtroppo scegliere con l'adapter, è uscita luminosa perchè ho usato 400 iso, ma la giornata era stupenda.
vi aspetto per la fiera.

gigi
02.03.2010 22:53 Offline gigi1962 gigidoc962 at gmail.com http://www.flickr.com/photos/gigi962/
andreasbossi
Amministratore

Utente iscitto dal: 19.06.2008
Commenti: 1777
Invidia

Come vi invidio!!!
Spero presto di essere attivo anche io nelle ricerche e nelle foto per solo diletto.
Immagine di grande interesse e, soprattutto, molto attesa per il tuo rientro in queste file.
Tornaci e prova a fotografare questo "Ibis" con la 40D e il 50mm collegato all'oculare. Avrai un maggiore potenza e qualche gestione dell'immagine più ampia.

Alle prossime
02.03.2010 23:36 Offline andreasbossi abossi at digiscopingitalia.it http://www.digiscopingitalia.it
claudio0662
Membro

Utente iscitto dal: 25.08.2008
Commenti: 2405
Dove è?

Non ti sorprendere della domanda, anche se non abito distante, ma dov'è Prato Pozzo?
Giuro che se torno nei prossimi fine settimana ti chiamo, tu intanto mandami qualche tuo contatto.
Ciao a presto.
02.03.2010 23:50 Offline claudio0662
gigi1962
Membro

Utente iscitto dal: 03.01.2009
Commenti: 173
prato Pozzo

agriturismo prato pozzo dell'amico stefano, alleva cavalli ed ha creato un piccolo percorso natura, molto picolo ma ci sono 2 belle vasche ed un bel prato e sopratutto un grande capanno dove sedersi e scattare in santa pace. E' al confine con la romagna, appena sotto l'argine che porta alla chiatta sul fiume reno che collega l'argine sopraelevato da dove vedi Boscoforte a S. Alberto.
per un contatto privato puoi scrivermi
gigidoc962@gmail.com
PS: per andreas
un po alla volta ci arrivo a provare tutto
al momento sto aspettando con ale ceola l'F-adapter per collegarmi alla compatta. poi deco comprare un bel 50mm e magari mi spieghi come adattarlo all'oculare.
ciao a tutti
03.03.2010 10:21 Offline gigi1962 gigidoc962 at gmail.com http://www.flickr.com/photos/gigi962/
Matteonibo
Membro

Utente iscitto dal: 19.10.2009
Commenti: 159
Bidonato

Complimenti per la cattura e per la foto...

Eh si.. io ti ho bidonato non ti ho aspettato. Però sembra che i gufetti siano partiti prima del tuo rientro, quindi in parte dovresti capirmi\perdonarmi. :-)))
Ma tra qualche settimana vorrei rifare un giretto... ci si può organizzare.
Il posto è meraviglioso... unico lato negativo sono i furti, e ammetto mi preoccupano molto.
Io il 13\2 ho visto i fenicotteri, erano molti, ma erano anche molto lontani..
03.03.2010 10:38 Offline Matteonibo
gigi1962
Membro

Utente iscitto dal: 03.01.2009
Commenti: 173
gufi e furti

i gufetti ci sono ancora, solo che non fanno più clamore di tanto, con il caldo e l'allungamento della luce, cominciano a cacciare in penombra e quindi non fotografabili e quindi non c'è più un gran richiamo di gente, per fortuna.
per i furti hai ragione, bisogna organizzarsi bene, e sapere dove poter lasciare l'auto e stare sempre all'erta.
L'ultima moda è quella di forare una gomma e poi derubarti mentre la stai cambiando.
A questo punto su può proporre un meeting nel delta, proprio a prato pozzo dal mio amico stefano, che ci darebbe anche le stanze da pernottare...
ciao gigi
03.03.2010 10:46 Offline gigi1962 gigidoc962 at gmail.com http://www.flickr.com/photos/gigi962/



Immagine precedente:
cinciarella  
 Immagine succesiva:
Primi tentetivi decenti - Cinciarella -

 

Centro ottico San Marco

Copyright © 2008 Digiscopingitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.
Le immagini sono di proprietà dei loro autori e non possono essere utilizzate senza il loro espresso consenso.

RSS Feed: Ibrido: Spatola AfricanaxIbis sacro et altri Ibis (Commenti)