Ricerca avanzata
Utenti registrati
Nome utente:

Password:

Log in automatico alla prossima visita

» Password dimenticata
» Registrazione
Immagine casuale

Scrutando all'orizzonte!
Scrutando all'orizzonte!
Commenti: 1
cervo

29.01.2022, 10:44




Immagine precedente:
Palco di cervo ancora "caldo".....  
 Immagine succesiva:
fiori di pesco 2

"Bulbocodio alpino"
"Bulbocodio alpino"

            

"Bulbocodio alpino"
Descrizione: Anche in alta valle di susa a 1600 metri s.l.m ,la primavera a fatica inizia a farsi largo..piano... piano...pero'!!!
Propio come questo splendido fiore di montagna...
Parole Chiave:  
Data: 22.04.2010 12:17
Click ricevuti: 6923
Downloads: 0
Valutazione: 5.00 (1 Voto(i))
Dimensione file: 199.5 KB
Inserita da: aureliofracei

IPTC Info
Intestazione:

EXIF Info
Make: NIKON
Model: COOLPIX P6000
Exposure time: 1/762.1
Aperture value: F/7.8
ISO speed: 100
Date created: 21.04.2010 14:28:36
Focal length: 6.8mm

Autore: Commento:
claudio0662
Membro

Utente iscitto dal: 25.08.2008
Commenti: 2405
Resistenza

Per fortuna nonostante il nostro accanimento verso la natura che ci circonda, lei ha gli anticorpi e la forza per resistere ancora e sempre!
22.04.2010 13:05 Offline claudio0662
savinimages
Membro

Utente iscitto dal: 13.11.2009
Commenti: 1641
speciale

ho appena finito di commentare le foto di matteo sul cigno"afaffino"e x caso ho scorto anche la tua che mi ricorda che c il brutto ma anche tanto bello nel mondo. Anche questo digiscoping . Tanto di capello x la speranza che trasmette
22.04.2010 22:45 Offline savinimages savinimages at libero.it
andreasbossi
Amministratore

Utente iscitto dal: 19.06.2008
Commenti: 1792
Perdonate lo sfogo ... ma di amore.

Suppongo che non la hai fatta in digiscoping ma sempre un fantastico documento che ci ricorda la stagione che cambia e la forza e bellezza della natura che prende sempre il sopravvento.
Noi uomini siamo una specie maledetta solo per la nostra presunzione di voler controllare e gestire la natura (come se fosse possibile!!) e ci rifiutiamo di entrare in armonia con essa come fanno tutte le forme viventi.
Ecco perch un crocus che sfonda la coltre di neve ci emoziona nell'intimo come ci ha emozionato la lotta della madre oca contro il cigno.Ma allo stesso tempo ci deve emozionare la determinazione del cigno nel difendere il territorio che sar l'ambiente dove dovr crescere e nutrirsi la sua prole.
In fondo quello che emoziona di pi la forza e gli l'espedienti che ci spingono a vivere.
23.04.2010 00:25 Offline andreasbossi abossi at digiscopingitalia.it http://www.digiscopingitalia.it



Immagine precedente:
Palco di cervo ancora "caldo".....  
 Immagine succesiva:
fiori di pesco 2

 

Centro ottico San Marco

Copyright © 2008 Digiscopingitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.
Le immagini sono di proprietà dei loro autori e non possono essere utilizzate senza il loro espresso consenso.

RSS Feed: "Bulbocodio alpino" (Commenti)