Ricerca avanzata
Utenti registrati
Nome utente:

Password:

Log in automatico alla prossima visita

» Password dimenticata
» Registrazione
Immagine casuale

CONFIDENTE ACQUAIOLO
CONFIDENTE ACQUAIOLO
Commenti: 3
robi

12.12.2019, 19:48




Immagine precedente:
Il mio kit/2  
 Immagine succesiva:
Fujinon Super ED 80

Il mio kit/1
Il mio kit/1

            

Il mio kit/1
Descrizione: Ciao a tutti!
Volevo brevemente presentare il mio "kit" digiscoping da me parzialmente realizzato. Sono sempre stato appassionato di fotografia, la curiosità per il digiscoping me l'ha fatta venire mio padre raccontandomi di come alcuni montassero la macchina fotografica sui cannocchiali da caccia di selezione.
E così pian pianino ho iniziato a mettere assieme i pezzi necessari, a leggere tutti i forum possibili, a realizzare la "mia" base creata dopo attenti studi..
La base di partenza è stata la mia canon 450d alla quale ho aggiunto il canon 50 f1.8 (l'1.4 per fare esperimenti costa troppo, magari se mi appassiono vedrò). Poi grazie a questo forum ho trovato un DCA usato ma tenuto molto bene ad un prezzo onesto. Il cannocchiale ce l'avevo già e quindi ho iniziato a studiare la base che ospitasse il tutto.
Ho poi acquistato uno scatto a filo canon e 2 accessori Manfrotto che mi sono serviti per unire il tutto, un adattatore 1/4-3/8 ed uno 3/8-1/4.
Vista l'enorme fragilità del 50 canon ho ideato una cosa che prendesse tutto e soprattutto lo rendesse un insieme più solido possibile, tanto "insieme" da poter essere usato a mano libera come un tele di quei grossi.
Questa base è stata completamente realizzata con pezzi di recupero vari.
Ho poi preso quasi come scommessa un cavalletto a piede singolo della velbon con testa ad un movimento, quella classica.
Questo perchè sono solito incontrare varie bestiole durante i miei giri a piedi e volevo realizzare una cosa "trasportabile" ed "armabile in fretta".
Diciamo che per fretta intendo 30 secondi, non di meno..
I principali problemi incontrati finora, quindi per lo più realizzativi sono stati il reperire i 2 adattatori e la custodia per contenere il tutto.
Il primo l'ho risolto, il secondo invece ci stò lavorando, accetto consigli!
Brevemente descrivo la base di cui potete vedere le foto.
La macchina si innesta su un pezzo di un vecchio cavalletto di quelli da hobby ma che è molto solido e sembra fatto apposta; a sua volta è fissato su un braccio asolato regolabile in tutte le direzioni.
Il cannocchiale è fissato con l'adattatore femmina 3/8 maschio 1/8 manfrotto che ha il pregio di essere zigrinato e svolge molto bene il suo compito, inoltre è tenuto in posizione da una slitta realizzata con rettangolini di metallo vitati al supporto.
Il tutto si fissa al cavalletto mediante un'asola passante, utile per bilanciare il peso dell'attrezzatura.
Praticamente il maschio della base rapida del cavalletto attraversa quest'asola e si blocca ad essa tramite l'altro adattatore manfrotto (femmina1/4-maschio3/8 zigrinato) che funge da dado/rondella.
La base di sgancio rapido è poi tenuta in posizione da 2 sponde di plastica per evitare che ruoti durante l'uso ed il trasporto.
Come "optional" ho aggiunto un elastico (riciclato pure quello) che tiene stretto il copri-oculare ed il comando a filo e un piccolo supporto ruotabile da cui pende il comando di scatto a filo.
Appena avrò un lampo di genio /ma qualcosa già bolle in pentola) realizzero pure un puntatore tipo quello che era già sul cannocchiale e troverò o realizzerò una custodia degna di questo nome.
E acquisterò un cavalletto nuovo, ne ho già uno ma è tipo un panzer tedesco con una testa paurosamente instabile, enorme pesante etc....
Mi raccomando riempitemi di critiche, consigli, elogi, osservazioni e tutto ciò che dalla vostra esperienza mi potesse essere utile.
Scusatemi al qualità delle foto a sono fatte con il cellulare.
Grazie a tutti in anticipo!
Parole Chiave: adattatore, swarowski, reflex, canon, dca
Data: 19.01.2011 16:15
Click ricevuti: 1933
Downloads: 0
Valutazione: 0.00 (0 Voto(i))
Dimensione file: 178.2 KB
Inserita da: magno.f

EXIF Info
Make: Nokia
Model: N73
Exposure time: 1/16.949152542373
Aperture value: F/2.8
ISO speed: 160
Date created: 19.01.2011 13:06:54
Focal length: 5.6mm

Autore: Commento:
Geko65
Membro

Utente iscitto dal: 22.03.2010
Commenti: 36
Ricordati

Che la cosa molto importante l'impostazione del lungo sulla staffa deve sempre essere ben equilibrato pena il mosso, a vederlo cosi mi sembra un po fuori centro ma non posso dirlo con certezza , ma solo tu che lo provi ,complimenti ancora per la tua manualita. ciao a presto
19.01.2011 22:10 Offline Geko65
magno.f
Membro

Utente iscitto dal: 19.01.2011
Commenti: 92
Centratura

Quando ho realizzato la base ho studiato attentamente il punto di equilibrio del sistema. Praticamente se metto il cavalletto verticale ed allento del tutto la frizione della testa il tutto rimane parallelo, essendo bilanciato fronte retro. Ci ho messo una sera intera ma alla fine ho trovato il punto di equilibrio del perno, aiuta anche nel senso che se devi stringere il bloccaggio della testa esso necessita di molta meno forza per rimanere in posizione.
Grazie e ciao!
20.01.2011 19:39 Offline magno.f



Immagine precedente:
Il mio kit/2  
 Immagine succesiva:
Fujinon Super ED 80

 

Centro ottico San Marco

Copyright © 2008 Digiscopingitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.
Le immagini sono di proprietà dei loro autori e non possono essere utilizzate senza il loro espresso consenso.

RSS Feed: Il mio kit/1 (Commenti)