Ricerca avanzata
Utenti registrati
Nome utente:

Password:

Log in automatico alla prossima visita

» Password dimenticata
» Registrazione
Immagine casuale

ISO 100
ISO 100
Commenti: 2
Falco Igino

19.10.2021, 01:40




Immagine precedente:
Tessitore testanera dei villaggi  
 Immagine succesiva:
Guardia

Aquila arpia americana-Harpia Harpyja
Aquila arpia americana-Harpia Harpyja

            

Aquila arpia americana-Harpia Harpyja
Descrizione: Zeiss photoscope 85fl
iso 50
1/160
manual mode
distanza 200 metri
Riserva biologica di Imataca Venezuela
Parole Chiave: Aquila, arpia, americana-Harpia, Harpyja
Data: 21.04.2011 03:52
Click ricevuti: 3955
Downloads: 0
Valutazione: 0.00 (0 Voto(i))
Dimensione file: 197.2 KB
Inserita da: maudibi

IPTC Info
Parole chiave: Venezuela

EXIF Info
Make: Carl Zeiss
Model: PhotoScope 85 FL
Exposure time: 1/160
ISO speed: 50
Date created: 14.04.2011 10:27:47

Autore: Commento:
maudibi
Membro

Utente iscitto dal: 24.08.2008
Commenti: 13
Aquila arpia americana-Harpia Harpyja (notizie utili)

Sono stato in Venezuela per cercare di vedere l'aquila Arpia rara e prossima alla minaccia, che invano non avevo potuto osservare ne in Costarica ne a Panama.
Questa foto e' il massimo che sono riuscito a fare. Era distante piu' di 200 metri e nel folto della foresta di Imataca solo la guida si e' accorto che era la', ma solo perche' si era mossa. Infatti questa enorme aquila rimane ferma e immobile per ore sui rami e si mimetizza con l'ambiente circostante. Caccia scimmie, bradipi e iguane giganti. Eravamo appostati su una torre di pali innocenti di 13 metri al di sopra del folto della giungla, fatta costruire dalla BBC per i suoi documentari, per studiarla ed osservarla. Vedere sul sito i vari video. Nei pressi c'e' il nido ma non visibile dove gli operatori hanno piazzato una telecamera. Questo ripreso e' un giovane di 9 mesi che rimane nei pressi del nido fino ad un anno di vita.I genitori non si sono visti. L'Aquila Arpia fa una covata ogni 3 anni di 2 uova e il primo che si schiude rimane in vita, l'altro viene abbandonato, ecco perche' e' cosi' rara, inoltre tra deforestazione selvaggia e la caccia indiscriminata e' considerata in via di estinzione. E' la piu' potente aquila al mondo con artigli di 12 cm. Se infastidita attacca tutti. C'e' un video dove un operatore della BBC viene attaccato quando e' appeso ad una corda per piazzare la telecamera sul nido, era munito di casco e giubbotto antiproiettile. Dicono che la femmina quando nasce il pullo dia come primo pasto al piccolo il cervello di una scimmia. Questo giovane, semi nascosto da rami e fogliame, stava divorando un'iguana, Le osservazioni col cannocchiale erano mozzafiato! In questa riserva biologica al confine con la Guayana ne esistono 5 esemplari. C'e' un solo lodge prima di entrare nella riserva, molto bello e a buon mercato, dove arrivano sempre gruppi di birders tedeschi inglesi americani e giapponesi per osservarla. Una settimana con pensione completa viene 270 euro, compresi 3 giorni con la guida per fare birdwatching. Per girare ci vuole un fuoristrada robusto e un pieno di benzina da 60 litri veniva 0,35 centesimi di euro! Che goduria a fare il pieno!
Per raggiungere il posto e' stato un vero massacro! Un'ora di volo da Caracas, poi 3 ore di macchina fino all'entrata della riserva dove c'e' il lodge, infine 2 ore di fuoristrada e 1 ora a piedi nella giungla amazzonica. Siamo stati 2 giorni interi sulla torre ad aspettare, sotto un sole cocente, un vero inferno ma alla fine ne e' valsa la pena. In Venezuela ci sono quasi 1400 specie di uccelli, e' un vero paradiso! Pero' purtroppo e' il paese del veleno: serpenti ragni millepiedi e perfino le piante sono velenose, quella foresta ne era piena senza contare le zanzare e formiche pesanti mezzo etto. Il Venezuela e' bellissimo e pieno di parchi naturali, ma cor ***** che ce ritorno! La giungla e' un vero inferno!!!
Saluti a tutti
Maurizio Di Ditetto
Roma
maudibi@fastwebnet.it
21.04.2011 04:49 Offline maudibi maurizio.dibitetto at fastwebnet.it
claudio0662
Membro

Utente iscitto dal: 25.08.2008
Commenti: 2405
Grazie

Per questa bellissima presentazione, davvero interessantissima.
Impressionante che questo animale attacchi anche l'uomo. Non voglio nemmeno pensarci ad artigli di 12 cm. nella carne....Brrrrrrrr
Se sei così categorico nel dire che cor..... ci tornerai, deve essere davvero bestiale.
Grazie mille, ciao Claudio.
21.04.2011 18:01 Offline claudio0662
Alessandro Ceola
Amministratore

Utente iscitto dal: 09.06.2008
Commenti: 676
foto e raccondo

La foto è documentativa, ma il racconto è bellissimo. Sapevo della leggendaria agressività di quest'aquila ... non sapevo però fino al punto di mettere casco e giubbino anti proiettle. Complimenti per il viaggio ! e direi anche per il coraggio di aver affrontato un'esperienza così dura. Ciao
21.04.2011 22:57 Offline Alessandro Ceola aleceol at hotmail.com
andreasbossi
Amministratore

Utente iscitto dal: 19.06.2008
Commenti: 1792
Non dire bugie!!

Ci torneresti anche subito se ti assicurassi di poterla riprendere molto più da vicino!!

ottima la presentazione per un immagine che ritrae un soggetto assai difficile e stupendo. Paula mi parla spesso della natura della sua terra e presto ci andremo con il cannocchiale e la macchina fotografica. In cambio mi ha fatto dei disegni che .. poco hanno a che vedere con la sensazione di vederli dal vivo ... anche da una piattaforma a 200m.


Io ci ritornerei anche subito ... alla faccia dei veleni e delle fatiche.
22.04.2011 02:21 Offline andreasbossi abossi at digiscopingitalia.it http://www.digiscopingitalia.it
dante dalla
Membro

Utente iscitto dal: 15.11.2010
Commenti: 932
Che invidia....

E' l'unica cosa che posso dire... Ti sono molto grato, come gli altri per il racconto e le informazioni che hai voluto fornire.. Ti dico anche che se ne avessi la possibilità, non mi lascerei scoraggiare dalla seconda parte del racconto e, insetti o veleni vegetali, partirei subito... Grazie e saluti.
Dante
22.04.2011 08:22 Offline dante dalla ombra.1967 at alice.it



Immagine precedente:
Tessitore testanera dei villaggi  
 Immagine succesiva:
Guardia

 

Centro ottico San Marco

Copyright © 2008 Digiscopingitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.
Le immagini sono di proprietà dei loro autori e non possono essere utilizzate senza il loro espresso consenso.

RSS Feed: Aquila arpia americana-Harpia Harpyja (Commenti)