Ricerca avanzata
Utenti registrati
Nome utente:

Password:

Log in automatico alla prossima visita

» Password dimenticata
» Registrazione
Immagine casuale

Ma....arriva questo autunno??
Ma....arriva questo autunno??
Commenti: 2
savinimages

26.05.2022, 03:19




Immagine precedente:
ancora tarabuso,zona diversa  
 Immagine succesiva:
sotto i tiepidi raggi del sole

porciglione
porciglione

            

porciglione
Descrizione: La fortuna mi ha aiutato ancora questa mattina, ho scovato questo esemplare ad una decina di metri di distanza, sull'altra sponda del Sile.

Specie:porciglione (Rallus aquaticus)
Cannocchiale:Celestron C5
Oculare: fuoco diretto (2000mm)
Fotocamera:Canon 550D
Adapter:T2-EOS
Tempi : 1/80
Diaframma : f/10
ISO: 100
Distanza: 10 metri
Esposizione: -0.7
elaborazione e filtri: contrasto, MDC
Luogo:Quinto di Treviso
Data e ora:13-1-12
Meteo:soleggiato
Parole Chiave: porciglione, celestron, canon, quinto, di, treviso
Data: 13.01.2012 17:22
Click ricevuti: 1973
Downloads: 0
Valutazione: 0.00 (0 Voto(i))
Dimensione file: 192.2 KB
Inserita da: stefano.sec

IPTC Info
Autore: Stefano
Data creazione: 13.01.2012

EXIF Info
Make: Canon
Model: Canon EOS 550D
Exposure time: 1/80
ISO speed: 100
Date created: 13.01.2012 11:48:49

Autore: Commento:
Falco Igino
Membro

Utente iscitto dal: 28.10.2008
Commenti: 281
Canon 550D

La foto mi piace molto,anche se mi sembra manchi un po la MF sulla testa.
Oppure il porciglione si è mosso leggermente....oppure è il micromosso della reflex.
Da circa un mese ho anch'io la 550 ma non ho ancora avuto la possibilità di provarla seriamente, specialmente voglio vedere fino a quanti iso riesco a spingermi. Perchè secondo me per fare immagini di movimento le reflex sono uniche.

PS: Sono stato all'Oasi di Cervara un paio di mesi fa ed anche a Quinto, precisamente dove c'è il ristorante "laRosta" mi sembra e sono rimasto affascinato dal fiume Sile con le sue acque limpidissime tutto frutto delle risorgive da cui nasce .
Conto di ritornarci
13.01.2012 20:43 Offline Falco Igino igino.falco at yahoo.com
stefano.sec
Membro

Utente iscitto dal: 14.08.2011
Commenti: 69
e....

...e non mi hai avvisato prima? eheh...scherzo, ma ti prego mandami un messaggio la prossima volta che vieni, avrei davvero piacere di fare una uscita insieme. Beh...se hai visto la Rosta, questa foto l'ho fatta andando all'interno, mantenendo a sinistra l'allevamento di trote, appena finita la staccionata. Diciamo che si è mosso, sto cercando di mantenere gli ISO più bassi possibile, ma la profondità di campo è davvero ristretta...
La 550d è la mia prima reflex, non sarei imparziale nel giudizio, ma la trovo davvero una macchina robusta, la tratto davvero male. Attualmente ho sperimentato priorità di diaframma e di tempo: con la prima, nel mio caso devo abbassare di -1EV l'esposizione, ma questo varia se uso il riduttore di focale (ovviamente entra più luce); priorità di tempi lo imposto a tempo lungo se il soggetto è fermo. Ma la migliore rimane in manuale, ti consiglio di fare l'occhio con l'esposimetro e capire qual'è il valore ideale per la corretta esposizione. Tutto questo ovviamente se non la usi con un obiettivo sull'oculare....a tal proposito ho provato ad usare il mio Pentax Asahi 50mm 1.4 sul Baader zoom 8-24, e devo dire che mi ha sorpreso perchè mi aspettavo di dover alzare di più gli ISO, mi sto ricredendo sull'uso degli obiettivi. Spero di fare presto un test che pubblicherò sul mio blog...Grazie per l'apprezzamento, se domenica sei in zona, io sarò all'oasi di Gaggio , bel tempo permettendo.
...invito sempre valido per tutti naturalmente...
Stefano
13.01.2012 22:01 Offline stefano.sec http://www.hobbydigiscoping.blogspot.com
carlo ravenna
Membro

Utente iscitto dal: 13.02.2011
Commenti: 544
Un'ottima foto

complimenti. Anche l'occhio nel trovare soggetti importanti nel canneto è da lince...
Io invece qualche settimana fa ho provato (non molto, a dire il vero) la reflex con il nikon 1.4, ma a me questo sistema, a parte altri problemi, sembra veramente più buio rispetto all'utilizzo di compatte. Il che mi ha sorpreso spiacevolmente. E se devo allungare "pericolosamente" i tempi (per non alzare eccessivamente gli iso) con diaframmi già belli aperti anche in pieno sole, ecco che viene un po a cadere il discorso voli che dovrebbe essere il punto di forza della reflex, per i quali ci vuole almeno 1/1000 per avere una certa costanza di risultati. Certo, rimane la maggior velocità di scatto...Non so, forse sbaglio.
14.01.2012 00:41 Offline carlo ravenna carlo.ravenna at libero.it
dante dalla
Membro

Utente iscitto dal: 15.11.2010
Commenti: 932
Proprio

sul porciglione ho esordito con i miei primi tentativi con la reflex (la stessa di stnerin, tra l'altro) e come colori e definizione dell'immagine sono rimasto parecchio stuzzicato dalle possibilità intraviste. Intraviste perchè, come ha notato anche Carlo, viene di contro penalizzata la possibilità di lavorare con tempi veloci dalla scarsa luminosità dell'attrezzatura, pur disponendo di un obiettivo f1.4.
Adesso sono riuscito, grazie a un amico che presto mi auguro di vedere pubblicare belle immagini su questo forum, a procurarmi un supporto più stabile per ritentare e approfondire un poco l'esperienza con la reflex. Vedremo....
Intanto vedo che il canneto ti sta regalando soddisfazioni con soggetti di grande pregio. In particolare, noto in questa foto anche un'ottima profondità di campo. Continua così!
A presto
14.01.2012 10:47 Offline dante dalla ombra.1967 at alice.it
stefano.sec
Membro

Utente iscitto dal: 14.08.2011
Commenti: 69
soddisfazioni e delusioni

intanto grazie, come sempre siete troppo buoni con me. Per quanto riguarda l'obiettivo...allora...ho preso un Baader Hyperion zoom, pensando di togliere da mezzo gli altri oculari. Ho collegato la camera senza obiettivo, come faccio col tele, ed ho ottenuto un risultato pietoso (ho pubblicato la foto pessima sul mio blog). Più tardi ho fatto altri esperimenti, aumentando la distanza tra oculare e sensore, è sparita la distorsione ma è un pò più scuro, e in un attimo mi trovo a lavorare a 1600ISO come niente. La focale minima? decisamente troppi ingrandimenti! Purtroppo non dispongo di distanziale adeguato (10mm sarebbe perfetto). Infine, per sfizio, ho usato un obiettivo fisso 50mm Pentax Asahi f1.4 e...beh, le foto erano decisamente buone! una sorpresa per me che ero convinto del contrario. Morale...di esperimenti ne faccio tanti ma soltanto con la mia attrezzatura, quindi non ho molta conoscenza degli altri sistemi. Ma certamente, credo che gli abbinamenti ottimali macchina-tele siano fondamentali e quasi unici, cioè credo che se una reflex lavora bene senza obiettivo su un tele, non è detto che lo sia anche per un altro tele (Andreas ti invoco in base alla tua esperienza, dammi conferma ti prego). Quindi Carlo, non mi stupisce quello che mi dici proprio per i motivi che ti ho descritto. Tuttavia, ho intenzione di fare delle prove più serie e complete in tutte e configurazioni possibili.
15.01.2012 00:51 Offline stefano.sec http://www.hobbydigiscoping.blogspot.com
stnerin
Membro

Utente iscitto dal: 01.01.2012
Commenti: 17
Prove e risultati

Ciao Stefano, dopo il risultato pietoso che hai avuto aggiungendo l'oculare, mi è venuta la curiosità di provare anch'io, per vedere cosa ne esce, ti saprò dire. Ciao
15.01.2012 23:31 Offline stnerin



Immagine precedente:
ancora tarabuso,zona diversa  
 Immagine succesiva:
sotto i tiepidi raggi del sole

 

Centro ottico San Marco

Copyright © 2008 Digiscopingitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.
Le immagini sono di proprietà dei loro autori e non possono essere utilizzate senza il loro espresso consenso.

RSS Feed: porciglione (Commenti)