Ricerca avanzata
Utenti registrati
Nome utente:

Password:

Log in automatico alla prossima visita

» Password dimenticata
» Registrazione
Immagine casuale

pettirosso
pettirosso
Commenti: 0
savinimages

24.11.2017, 23:10




   

Gallina prataiola
Gallina prataiola

            

Gallina prataiola
Descrizione: Quest'anno sono ritornato in Extremadura l'ultima settimana di Aprile. Avevo come obbiettivo almeno 3 soggetti importanti che mi premeva particolarmente portare a casa. Non è stato possibile poterli fotografare tutti, ma a conti fatti sono mediamente soddisfatto dei risultati.
Mediamente perchè, mi sono reso conto che in casi come questi, fotografare in digiscoping, amplifica le difficoltà, e putroppo molte occasioni non si possono cogliere, a differenza dell'uso di un tele tradizionale. Soggetti sempre in movimento, nelle occasioni migliori, fin troppo vicini per le ns. focali, ma era proprio in digiscoping che volevo fotografarli, e per questa volta mi accontento, avrò buone scuse per ritornare.
Un soggetto come questo, richiede purtroppo un grosso sacrificio, ossia bisogna entrare nel capanno prima che faccia luce, e si può uscire quando si è fatto dinuovo buio, quindi almeno 15 ore di permanenza, con il serio rischio che i soggetti quel giorno non frequentino quella zona.
I capanni sono costituiti da una struttura leggera in rete metallica, rivestiti con telo e all'esterno ricoperti di "mattonelle" di paglia, al fine di farli apparire come piccoli covoni. Le dimensioni pertanto, non permettono di stare in piedi, ma unicamente seduti, e lo spazio residuo è utile appena per uno zaino e naturalmente il cavalletto. Potete quindi immaginare la lunga sofferenza, e di quanta pazienza bisogna armarsi.
Come ho detto, i risultati mi soddisfano solo in parte, e veli propongo.

Cannocchiale - Kowa TSN 883 Prominar
Oculare - Kowa 20x60 - X30
Adattatore - Falco Igino
Fotocamera - Panasonic LX 3
Esposizione - priorità diaframmi
Distanza - 30 Mt
Cavalletto - Gitzo GT 2331
Testa - Manfrotto 501 HDV
Mimetismo - Capanno
Photoshop - Livelli - Smart Sharpen
Meteo - Sereno
Parole Chiave: Gallina, prataiola, -, Tetrax, tetrax, Luogo, -, Castilla, la, Mancha, -, Spagna
Data: 15.05.2013 11:54
Click ricevuti: 1294
Downloads: 0
Valutazione: 0.00 (0 Voto(i))
Dimensione file: 150.3 KB
Inserita da: claudio0662

IPTC Info
Data creazione: 21.04.2013

EXIF Info
Make: Panasonic
Model: DMC-LX3
Exposure time: 1/640
Aperture value: F/4
ISO speed: 100
Date created: 21.04.2013 09:20:07
Focal length: 12.8mm

Autore: Commento:
dante dalla
Membro

Utente iscitto dal: 15.11.2010
Commenti: 932
Ricami

Il finissimo disegno del piumaggio di questo animale, ricorda la maestria di alcuni maestri di moda e sartoria che, con ogni probabilità, spesso avranno preso spunto dalle meraviglie del mondo animale...
Bellissimo soggetto, colto con maestria, come al solito. Penso che alla fine della prigionia, ne sia valsa comunque la pena, no?
15.05.2013 23:29 Offline dante dalla ombra.1967 at alice.it
andreasbossi
Amministratore

Utente iscitto dal: 19.06.2008
Commenti: 1744
Si Siiii!

Questa immagine gratifica e giustifica ogni sforzo ma è quella precedente che mi "affascina" di più. Chiaro che entrambe sono belle e molto ben definite .... questa ha una lettura del soggetto molto ben definita e ricca di particolari ma .... il fascino della luce e dell'ambientazione mi da qualcosa che la fa preferire.
Evidente che la tua documentazione ha bisogno di entrambi gli scatti per essere chiara e ben documentata.
15.05.2013 23:29 Offline andreasbossi abossi at digiscopingitalia.it http://www.digiscopingitalia.it
Alpino
Membro

Utente iscitto dal: 08.08.2009
Commenti: 280
Da manuale!

Questa è più scolastica, lo sfondo "anonimo" non può che far risaltare il soggetto!

Esecuzione impeccabile, mi sarebbe piaciuto vederla più piccola e con uno sfondo immenso, tutto verde, so certamente che col Digi, le foto di questo tipo sono praticamente quasi impossibili vista la potenza minima, sempre comunque molto alta!

Mi soffermo però sulla descrizione dell'appostamento, molto interessante, il covone di paglia, l'attesa!
Incredibile tutto il giorno in quel paglione, io reduce da 5o6 ore in tenda a Galli, sono ancora dolorante, certo non ero seduto purtroppo!

Racconta però ... quante ne vedevi, erano sempre li attorno, o comparivano solo al mattino e alla sera!
Si può fotografare durante tutta la giornata o ci sono tempi morti!

Un plauso a chi è capace di farsi questi appostamenti, io non ho tale pazienza, piuttosto cammino tutto il giorno, ma più di tot fermo esula dalle mie capacità!
16.05.2013 09:52 Offline Alpino
claudio0662
Membro

Utente iscitto dal: 25.08.2008
Commenti: 2375
Re

Grazie naturalmente a tutti per i commenti, non nego che fanno sempre piacere, soprattutto dopo certe faticacce!

X Andrea: innnanzi tutto mi fa molto piacere rileggerti sul forum, sorvolo sul premio e sulla foto di copertina, perchè ci siamo già scritti.

Nel periodo degli amori, la Prataiola è molto territoriale, e in un determinato spazio ci può stare solo un maschio. Fortuna sarebbe stata, poter fotografare anche la femmina, ancora più difficile ed elusiva, ma io purtroppo non ne ho viste nemmeno una. Un nuovo amico italiano conosciuto in loco, ha avuto più fortuna, perchè anche lei è davvero affascinante.
Lo stesso capanno, era potenzialmente buono sia per la Prataiola che per l'Otarda, ma di Otarde in tutto il giorno non ne ho viste nessuna.
Sapevo già dalla persona che allestisce e affitta i capanni (si possono spostare a seconda delle zone frequentate dai soggetti, per questo sono piccoli e relativamente leggeri), sapevo che sia la Prataiola che le Otarde, sono attive dalle prime luci (nessuna foto possibile naturalmente) fino alle 11,30 circa, per poi rimanere innative e spesso invisibili, fino alle 17,30, per poi continuare fino al buio. I momenti in cui mi è stato possibile fotografarla, sono stati molto brevi, pochi minuti al mattino e altrettanti alla sera, insomma non proprio il massimo per far passare il tempo.
Nelle ore intermedie, si potrebbe anche dormire, perchè non si vede null'altro, ma dormire seduti e sotto il sole, non mi è proprio riuscito.
E' chiaro che sono stato "costretto" ad un altra intera giornata in capanno per .... ma di questo vi dirò presto.
Ciao a tutti, Claudio
16.05.2013 11:15 Offline claudio0662
savinimages
Membro

Utente iscitto dal: 13.11.2009
Commenti: 1400
poche ...ma ottime

è da tempo che non si vedeva qualche foto tua sul sito,ma alla fine qualcosa di speciale arriva...., la qualità non è nemmeno messa in discussione,pose e affini sono sempre ben pensate,ma un ma...Io c'è l'ho... e sono i colori che continuo a vedere sempre con un eccesso di verde anche sui bianchi.... avevo già visto in altri scatti e ti avevo chiesto che profilo colore usavi e se potevi provare a canbiarlo....ma non mi hai risposto,spero che adesso una risposta me la dai..
17.05.2013 15:18 Offline savinimages savinimages at libero.it
claudio0662
Membro

Utente iscitto dal: 25.08.2008
Commenti: 2375
Profilo colore

Ciao Stefano,
il profilo colore è sRGB
Non sei il primo a dirmelo. Il problema è che sul mio monitor, la vedo corretta, ed uso anche il calibratore di monitor della Phantone.
Quindi, o devo mettere in discussione il mio monitor, o il programma di calibrazione, ed ognuno dei due casi, me le fa un pò girare...
17.05.2013 15:34 Offline claudio0662
savinimages
Membro

Utente iscitto dal: 13.11.2009
Commenti: 1400
Visione a monitor

ogni pc ha la sua personale valutazione del colore,perfine monitor uguali hanno effetti diversi e perfino i calibratori sono sensibili a variazioni che determinano risultati diversi. è un grosso problema da sempre e la fatica da fare sono le valutazioni su cosa non va...,quanti anni ha il monitor?,che modello è? forse si stà guastando e le tarature non sono sufficienti a coreggere il problema. dopo aver sfiorato la pazzia in diverse occasioni,ho messo mano al portafoglio e mi sono comprato il mac da 27"...,devo dire che addiritura mando a stampare via internet con i risultati che vedo a monitor..... UNA FICATA.....,la fotografia digitale costa continui aggiornamenti in termini di attrezzatura,macchine,pc,software cambiano continuamente di prestazioni e qualità nei risultati,.... forse è il momento x un nuovo monitor(spero ovviamente di sbagliarmi)
18.05.2013 09:21 Offline savinimages savinimages at libero.it
claudio0662
Membro

Utente iscitto dal: 25.08.2008
Commenti: 2375
Monitor

Invece purtroppo computer e monitor, sono seminuovi, direi 2 anni di vita.
L'ho acquistato facendo attenzione che avesse un ottima scheda grafica e un ottimo monitor Led HD, la marca è HP.
Come ti dicevo, io le foto le vedo corrette, sarebbe interessante sentire anche il parere degli altri su come vedono questi scatti.
Devo confessarti però, che dopo aver visto la risoluzione e la definizione delle mie stesse foto su computer MAC di amici, mi sono un pò mangiato le mani, in effetti è un altro mondo, e alla fine ho speso gli stessi soldini.
Ti tanto in tanto, alcune stampe le faccio anche io, e non trovo colori sballati.
L'indicazione della dominante verde però, ogni tanto qualcuno me la segnala, .... non ci capisco niente!!!
18.05.2013 09:40 Offline claudio0662
savinimages
Membro

Utente iscitto dal: 13.11.2009
Commenti: 1400
????

spero non sia la macchina fotografica...
18.05.2013 10:08 Offline savinimages savinimages at libero.it
Alpino
Membro

Utente iscitto dal: 08.08.2009
Commenti: 280
Mah

Io non ho il Mac, ma vedo le foto su due monitor diversi entrambi di buona qualità e non noto nulla di particolare!
Ovviamente questa con tutto quel verde può ingannare l'occhio umano ed anche il dorso del soggetto cosi' elaborato,ma il bianco mi sembra corretto e pure il verde, certo come detto, Leica a mio parere scalda di più, ma sono piccolezze!

Come sempre mio parere, magari quando metterai altri scatti ...
19.05.2013 10:01 Offline Alpino



   

 

Centro ottico San Marco

Copyright © 2008 Digiscopingitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.
Le immagini sono di proprietà dei loro autori e non possono essere utilizzate senza il loro espresso consenso.

RSS Feed: Gallina prataiola (Commenti)