Ricerca avanzata
Utenti registrati
Nome utente:

Password:

Log in automatico alla prossima visita

» Password dimenticata
» Registrazione
Immagine casuale

CORNACCHIA GRIGIA
CORNACCHIA GRIGIA
Commenti: 1
robi

26.01.2020, 03:15




Immagine precedente:
esperimento inutile  
 Immagine succesiva:
Inizio muta

Giovane Capinera femmina
Giovane Capinera femmina

            

Giovane Capinera femmina
Descrizione: Era oramai molto tardi e la unica luce era quella del tramonto riflesso dalla volta celeste.
Dopo una giornata di lavoro al computer ho deciso di dedicarmi per pochi minuti al digiscoping con la Nikon D7100 che non finisce di sorprendermi. Non ostante la poca luce si riesce comunque a controllare la MaF grazie alla qualità del pentaprisma ottico.
Vicino a casa c'è un'area con alcuni frutteti dove una miriade di soggetti cercava l'ultimo pasto prima di cercare un luogo sicuro per la notte. In questa area ci sono molti piccoli che iniziano a essere indipendenti anche se seguono comunque i genitori in tutti gli spostamenti. Cincie, capinere, Pigliamosche, Codirosso, Occhio cotto e Sterpazzola con Merli e ogni tipo di piccoli passeracei si affollano sui rami di un susino Agostana.
Questa giovane capinera si è fermata proprio su un rammo secco per fare pulizia del piumaggio.
Nasscosto da un melo ho potuto fotografarla in tutta tranquillità ma, sia i piccoli come gli adulti, oramai mi conoscono e non hanno molto timore. Un momento di felice relax per me un frenetico lavoro per loro.

Specie: Capinera Yuv. (Sylvia atricapilla) (Linnaeus, 1758)
Cannocchiale: Kowa Telephoto Lens/Scope Prominar
Fotocamera: Nikon D7100
Adapter: Kowa TX 10
Tempi : 1/160
Diaframma : f/9.5
ISO: 400
Distanza: 30 m
Esposizione: Priorità di diaframmi
Cavalletto e testa: Gitzo Studex performance + Beike BK-45
Mimetismo: abiti, siepe
Programma di elaborazione immagine e filtri: Leggero controllo Ombre/Luci Crop 40% circa
Luogo: San Godenzo Pruneta
Data e ora: 11/07/14 ore 20.15
Meteo: Sera sole tramontato
Parole Chiave: Capinera, Sylvia, atricapilla, Pruneta, Firenze
Data: 11.07.2014 23:10
Click ricevuti: 2060
Downloads: 0
Valutazione: 0.00 (0 Voto(i))
Dimensione file: 232.3 KB
Inserita da: andreasbossi

IPTC Info
Data creazione: 11.07.2014

EXIF Info
Make: NIKON CORPORATION
Model: NIKON D7100
Exposure time: 1/160
Aperture value: F/9.5
ISO speed: 400
Date created: 11.07.2014 20:11:14
Focal length: 800mm

Autore: Commento:
savinimages
Membro

Utente iscitto dal: 13.11.2009
Commenti: 1592
d7100

l'hai comprata?? la usi regolarmente??? quanto pesa?? è l'avversaria della 7d???
11.07.2014 23:18 Offline savinimages savinimages at libero.it
carlo ravenna
Membro

Utente iscitto dal: 13.02.2011
Commenti: 544
capinera

Complimenti, una ottima immagine in condizioni di luce proibitive.
12.07.2014 14:22 Offline carlo ravenna carlo.ravenna at libero.it
savinimages
Membro

Utente iscitto dal: 13.11.2009
Commenti: 1592
domanda...

….è il risultato della MdC o della mancanza del filtro alias e poi noto sempre quel diaframma alto..9,5…cos'è il tubo di prolunga???? o l'adattatore fisso..
12.07.2014 15:22 Offline savinimages savinimages at libero.it
andreasbossi
Amministratore

Utente iscitto dal: 19.06.2008
Commenti: 1764
Grazie

Grazie per i commenti:
!) La D7100 è ancora nelle mie mani dopo il test e ho una paura che me la chiedano in dietro prima dell'arrivo della Canon 70D .. sarebbe un test di grandissimo interesse!
2) Si con questa macchina il problema delle luci e dei soggetti in ombra è molto più limitato grazie alla resa del sensore e della elettronica interna.
3) Come ho scritto non ho fatto nessuna MdC ma solo un controllo delle Luci/Ombre. Il file è talmente dettagliato che si riescono a trovare dettagli ovunque!! Atlro valore è il formato DX che ti permette di gestire una grande profondità colore. Lo puoi vedere nella tua immagine del capriolo che, confrontata con quella della Cnon S120, è più profonda e dettagliata. (sono anche due situazioni molto diverse ma si nota comunque)
4) Il diaframma lo imposto io manualmente nel menu di settaggio della macchina per compensare tutto il sistema ottico risultante. Nel menu della Nikon si può intervenire con questa opzione per pilotare l'esposizione automatica. Diventa un esposizione a priorità di diaframmi dove il diaframma lo stabilisco io sulla base di esperienza e calcolo. Il calcolo mi direbbe f/8 ma è meglio se imposto forzatamente un f/9.5. Non è come l'impostazione di sovra o sotto esposizione ma ... quasi.
13.07.2014 01:34 Offline andreasbossi abossi at digiscopingitalia.it http://www.digiscopingitalia.it
dante dalla
Membro

Utente iscitto dal: 15.11.2010
Commenti: 932
D7100

Due immagini che danno l'idea dell'enorme potenzialità di questa fotocamera per il digiscoping, ad ulteriore conferma della tua analitica ed esaustiva recensione sul sito.
Complimenti, grande lavoro e aiuto per muoversi nella miriade di possibilità che lo sviluppo tecnologico mette a disposizione.
In tema di sensori formato DX sarebbe interessante un'analisi della Sony A 77, probabilmente un ottimo compromesso per l'eliminazione delle vibrazioni da specchio, grande resa del sensore, velocità di AF e scatto e ampia disponibilità di funzioni....e peso tutto sommato molto contenuto..
25.07.2014 09:07 Offline dante dalla ombra.1967 at alice.it
matteo
Membro

Utente iscitto dal: 16.01.2010
Commenti: 136
Sterpazzolina

Ciao Andreas, bellissimi come sempre i tuoi scatti, ti scrivo anche per dirti che questa non e' sicuramente una capinera, e si tratta probabilmente di giovane sterpazzolina :-) meglio ancora quindi! A presto Matteo
27.07.2014 21:58 Offline matteo



Immagine precedente:
esperimento inutile  
 Immagine succesiva:
Inizio muta

 

Centro ottico San Marco

Copyright © 2008 Digiscopingitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.
Le immagini sono di proprietà dei loro autori e non possono essere utilizzate senza il loro espresso consenso.

RSS Feed: Giovane Capinera femmina (Commenti)