Ricerca avanzata
Utenti registrati
Nome utente:

Password:

Log in automatico alla prossima visita

» Password dimenticata
» Registrazione
Immagine casuale

Thalurania glaucopis
Thalurania glaucopis
Commenti: 1
matteo

18.11.2019, 20:24




Immagine precedente:
Buon 2015  
 Immagine succesiva:
ARRIVATA

Equilibri
Equilibri

            

Equilibri
Descrizione: tutto ha un equilibrio...altrimenti non c'è possibilità di vita...o almeno di vita viva e sana. Ieri mattina sono arrivati due operai con motosega e ....giù l'albero, ormai secco, davanti a casa mia...vale a dire che non vedrò il muratore nasconderci i semi sotto la corteccia....non si poseranno i passeri,le cincie et vari picchi , i codibugnoli , i rampicchini e le cornacchie e le ghiandaie.... si è come rotto un equilibrio....un incanto... 15 anni fa , le fronze del supercarpano ci entravano in casa,poi progressivamente l'albero perde vita...lentamente ,ramo dopo ramo..si secca e non produce la sua grande ombra che al mattino era,nel caldo estivo, un enorme ombrello pieno di cinquettii che si rincorrevano continuamente. Muore con la sua caduta un punto di osservazione naturale proprio davanti casa(una pacchia)..... . Adesso lo scenario è cambiato completamente...tanto che non riuscirò con la facilità "relativa" a cogliere scatti senza sforzo o quasi....adesso dovrò escogitare altri sistemi di ripresa(capanno et varie) per riprendere la fauna che gira attorno alla casa
Parole Chiave: Albero, segato
Data: 17.12.2014 17:31
Click ricevuti: 1208
Downloads: 0
Valutazione: 0.00 (0 Voto(i))
Dimensione file: 168.9 KB
Inserita da: savinimages

IPTC Info
Intestazione: OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Autore: Savinimages
Data creazione: 17.12.2014
Informazioni sul Copyright: Stefano Savini

EXIF Info
Make: OLYMPUS IMAGING CORP.
Model: E-M10
Exposure time: 1/500
Aperture value: F/2
ISO speed: 200
Date created: 17.12.2014 15:59:38
Focal length: 45mm

Autore: Commento:
andreasbossi
Amministratore

Utente iscitto dal: 19.06.2008
Commenti: 1764
Tutto scorre

Capisco benissimo la tua tristezza.
Davanti casa mia c'è un noce, un pino, un olivo e un caco oltre ad una siepe e dei mori.
Se mancasse uno solo di questi amici cambierebbe il ritmo e la frequenza di tutta la fauna che ci vive ... me compreso.

P.S. - ho messo tutto in ordine.
17.12.2014 23:53 Offline andreasbossi abossi at digiscopingitalia.it http://www.digiscopingitalia.it
dante dalla
Membro

Utente iscitto dal: 15.11.2010
Commenti: 932
Albero abbattuto

esempio tra i tanti del modo di "interpretare" l'ambiente da parte delll'uomo. Quello che serve si mantiene, quello che non serve, si elimina. Sempre senza pensare che ciò che si elimina potrebbe servire o essere addirittura vitale per qualche altro essere vivente.
Quando scopriremo che gli altri esseri viventi nel loro complesso, sono comunque vitali per l'uomo, sarà troppo tardi.
23.12.2014 07:34 Offline dante dalla ombra.1967 at alice.it
carlo ravenna
Membro

Utente iscitto dal: 13.02.2011
Commenti: 544
Mi associo

A volte un albero puo umanizzarsi per qualcuno di noi, quando lo vediamo sempre li, crescere centimetro dopo centimetro, magari sin da quando siamo bambini. Fin quando arriva l'uomo e lo annienta, e non sempre perchè è secco, ma anche in nome del dio denaro, perche il cemento vale piu del verde in questa maledetta corsa al benessere, che poi è il benessere di pochi a discapito di molti. Ti capisco e mi dispiaccio.
28.12.2014 22:26 Offline carlo ravenna carlo.ravenna at libero.it



Immagine precedente:
Buon 2015  
 Immagine succesiva:
ARRIVATA

 

Centro ottico San Marco

Copyright © 2008 Digiscopingitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.
Le immagini sono di proprietà dei loro autori e non possono essere utilizzate senza il loro espresso consenso.

RSS Feed: Equilibri (Commenti)