Ricerca avanzata
Utenti registrati
Nome utente:

Password:

Log in automatico alla prossima visita

» Password dimenticata
» Registrazione
Immagine casuale

L'arrivo del "spazzatutto"
L'arrivo del "spazzatutto"
Commenti: 2
savinimages

20.09.2017, 13:08




Immagine precedente:
Come l'avrei fatta io  
 Immagine succesiva:
Cincia bigia alpestre

Astore
Astore

            

Astore
Descrizione: Vi propongo l'immagine di uno dei rapaci che personalmente ritengo tra i più affascinanti, probabilmente il più affascinante.
Sono naturalmente molto contento di aver avuto l'occasione di poterlo fotografare, anche se nell' immaginario, mi ero figurato uno scatto diverso.
Alcuni scatti, li ho voluti realizzare in questo modo, ossia ho inserito nello scatto, tutto il posatoio, tenendo volutamente l'Astore sulla destra, riempiendo completamente l'immagine.
Ero curioso di sapere da voi, se questa scelta, vi sembra giusta, oppure come ho fatto per altri scatti, il soggetto rimane sulla sinistra del fotogramma, e inevitabilmente scompare il posatoio.
Ditemi la vostra, è importante capire come occhi e gusti diversi, interpretino le immagini.
Cannocchiale - Kowa TSN 883 Prominar
Oculare - Kowa TSN VA4 - 14X
Fotocamera - Olympus OMD E5
Obiettivo - Panasonic Leica 25mm - F/1,4
Esposizione - manuale
Distanza - Mt 20 ca
Cavalletto - Gitzo GT2331
Testa - Manfrotto 501 HDV
Mimetismo - Capanno fisso con vetri
Photoshop - Valori tonali - Nitidezza avanzata
Appennino bolognese
Data - 27/03/2016 - Ore 14,43
Meteo - Sereno
Parole Chiave: Astore, -, Accipiter, gentilis
Data: 29.03.2016 17:42
Click ricevuti: 600
Downloads: 0
Valutazione: 0.00 (0 Voto(i))
Dimensione file: 156.8 KB
Inserita da: claudio0662

IPTC Info
Intestazione: OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Data creazione: 27.03.2015

EXIF Info
Make: OLYMPUS IMAGING CORP.
Model: E-M5
Exposure time: 1/500
Aperture value: F/2
ISO speed: 250
Date created: 27.03.2015 14:43:38
Focal length: 25mm

Autore: Commento:
robi
Membro

Utente iscitto dal: 12.06.2008
Commenti: 590
concordo

Sicuramente uno dei rapaci piu'belli ed eleganti.Immagine riuscitissima anche senza il canonico posizionamento del soggetto.Molto bello il posatoio e lo sfondo pastellato.Bravo Claudio abbiamo bisogno di queste immagini per riprendere quota......saluti roberto
29.03.2016 21:25 Offline robi
savinimages
Membro

Utente iscitto dal: 13.11.2009
Commenti: 1396
regole e piaceri

Ciao campione...bentornato alla "routine".... . La foto come sempre è al topo per qualità,ma questo è storia vecchia con te...., mentre se cerchi che pensano gli altri...,la mia te la dico con molto piacere... . Sicuramente conosci la regola dei terzi e anche quella della sezione aurea...,dove la posizione del soggetto cade sempre in punti non centrali della foto o al limite messi in modo che ci sia sempre almeno una fuga laterale per non intasare l'immagine e darle una possibilità di andar oltre al soggetto stesso e vederci un contesto più ricco. Questo è quanto chiama la normalità in fatto di riuscita fotografica..,poi sai ci sono i marziani che riescono a far tutto senza regole,ma a mio avviso in natura le regole ci devono stare per forza,vista l'attrezzatura che usiamo.... . Ad esempio la foto che hai postato , ci trovo un disturbo molto alto e parlo del tronco laterale che sale a 90 ° e a mio avviso toglie aria all'astore così tanto da renderlo strano..... , se invece tagliavi il tronco fino alla quasi coda e lasciavi più visiva la parte sotto dell'astore e davanti al suo muso(dove è tutto sfuocato).., il risultato a mio avviso avrebbe una forza diversa e più aggressiva.... , oppure basterebbe ruotare lo scatto fino a far diventare il tronco tutto dritto. Posso chiederti di mandarmi il file originale ma compresso per farti vedere cosa avrei fatto io??( sempre che ti fidi di me)
29.03.2016 21:45 Offline savinimages savinimages at libero.it
claudio0662
Membro

Utente iscitto dal: 25.08.2008
Commenti: 2371
Grazie....

... per i primi pareri, spero di leggerne altri.
Stefano, naturalmente le foto rispettando le regole auree della fotografia, le ho fatte....
Ma cosa che mi intrigava, era proprio introdurre per intero, quel posatoio, e vederne il risultato. A me devo dire la verità, non dispiace, anche se capisco che un bel po' di regole saltano.
Naturalmente non ho problemi ad inviarti lo scatto in originale, cosa che farò già domani, come avrò a disposizione una buona linea internet. Vediamo come ci giochi.
29.03.2016 22:46 Offline claudio0662
savinimages
Membro

Utente iscitto dal: 13.11.2009
Commenti: 1396
EM5

non so se hai notato che ho una oly omd EM5 al posto della omd 10....,ma non è la mkII che invece mi pare che usi tu...vero???
29.03.2016 23:39 Offline savinimages savinimages at libero.it
claudio0662
Membro

Utente iscitto dal: 25.08.2008
Commenti: 2371
E 5

No caro Stefano non l'avevo proprio notato, ma penso tu abbia fatto benissimo nel fare questo passaggio.
E comunque, no, nemmeno io ho la mark II, le nostre fotocamere sono identiche.
Il visore completamente orientabile della mark II, sarebbe una gran cosa per noi!!!
Vedremo più avanti.
30.03.2016 07:42 Offline claudio0662
Menegus
Membro

Utente iscitto dal: 14.07.2008
Commenti: 274
ok

Per quel che può valere il mio giudizio ti dico che secondo me è ok anche questa composizione, in special modo usando il formato 16:9, se l'astore si fosse girato a sx la composizione avrebbe rispettato tutti i canoni ma anche cosi mi piace, anzi mi piace molto....
Ciao
Maurizio
30.03.2016 11:33 Offline Menegus maurizio at dinomenegus.it



Immagine precedente:
Come l'avrei fatta io  
 Immagine succesiva:
Cincia bigia alpestre

 

Centro ottico San Marco

Copyright © 2008 Digiscopingitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.
Le immagini sono di proprietà dei loro autori e non possono essere utilizzate senza il loro espresso consenso.

RSS Feed: Astore (Commenti)