Ricerca avanzata
Utenti registrati
Nome utente:

Password:

Log in automatico alla prossima visita

» Password dimenticata
» Registrazione
Immagine casuale

Picchio verde
Picchio verde
Commenti: 8
flyD

30.09.2020, 10:36




Immagine precedente:
Al limite della mia pazienza  
 Immagine succesiva:
A trecento all'ora,....ops...metri...

Arriva il momento della nuova vita...
Arriva il momento della nuova vita...

            

Arriva il momento della nuova vita...
Descrizione: Frastornato dal loro cinguettio , mentre stò riprendendo i picchi muratori , penso che son nati già i piccoli...,invece curiosando mi accorgo che è solo il rito per rimettere a posto i vecchi nidi..., dove arriveranno i nuovi rondinini. - - - Specie: rondine rossiccia
Cannocchiale: airy black 90 T
Oculare: anello T2
Fotocamera: olynpus EM5
Adapter:
Tempi :
Diaframma :
ISO:
Distanza: 7\8 metri
Esposizione: manuale
Cavalletto e testa: bilora proff e manfrotto mvh502ah
Mimetismo: no
Programma di elaborazione immagine e filtri: ltr5 e cs6
Luogo: paese di Col - Monrupino - Ts
Data e ora: mattino del04-05-2016
Meteo: sereno ventilato...
Parole Chiave: rondine, rossiccia
Data: 06.05.2016 21:20
Click ricevuti: 1352
Downloads: 0
Valutazione: 0.00 (0 Voto(i))
Dimensione file: 178.0 KB
Inserita da: savinimages

IPTC Info
Intestazione: OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Autore: Savinimages
Data creazione: 04.05.2016
Informazioni sul Copyright: Stefano Savini

EXIF Info
Make: OLYMPUS IMAGING CORP.
Model: E-M5
Exposure time: 1/60
ISO speed: 200
Date created: 04.05.2016 07:28:12

Autore: Commento:
claudio0662
Membro

Utente iscitto dal: 25.08.2008
Commenti: 2405
Tecnica e attrezzatura

Immagino che sia l'insieme di tutte le componenti, nuova fotocamera, nuovo cannocchiale, esperienza sul campo di questa attrezzatura, ma le ultime foto denotano una padronanza tecnica, con conseguente livello qualitativo, che non avevo mai visto fino ad ora nei tuoi scatti... e nota che stiamo parlando di uno scatto a 1/60 di velocità!!! Davvero molto critico...
Complimenti Stefano, evidentemente sei riuscito a raggiungere un equilibrio per te, molto congeniale.
Avanti tutta!!!
07.05.2016 11:30 Offline claudio0662
savinimages
Membro

Utente iscitto dal: 13.11.2009
Commenti: 1589
L'esperienza

Ho cominciato con un swarovsky ct 85 a tre sezioni e come macchina avevo la mitica f5 nikon...,poi arriva il digitale e metto davanti una Kodak DCS 14 PRo..,ma i risultati sono scarsi e di bassa qualità.... . Non desisto e arriva la eos mk II e anche un swarovsky ats 65 hd. Ho un sacco di problemi...,vibrazioni , un cannocchiale troppo piccolo e una macchina pesante.., ma intanto faccio esperienza. Dopo la MK II,arriva la eos MK4 e poi la eos 7d , ma i problemi rimangono. Passano gli anni e sul mercato arriva il miracolo MIRRORLESS.... è la svolta per me e il mio digiscoping. Con l'olympus omd 10 , anche lo swaro fa bella figura...,tanto che medito di cambiarlo con uno più grosso , ma i costi sono troppo alti per il mio portafoglio. Siamo al gennaio 2015 e sul sito spunta la PRIMALUCELAB che è di Pordenone e fabbrica cannocchiali..., li contatto e scopro un mondo nuovo e a costi di 1\3 rispetto ai marchi noti e famosi. Presto fatto e cambio lo swaro con l'AIRY 80 apo e poi arriva sul mercato l'airy black 90 T. Sono passati 17 anni e dopo tanti errori , ho finalmente un prodotto completo e altamente qualitativo...,tanto che lascio a casa la modalità afocale e uso una modalità diretta e completamente manuale , frutto di esperienze passate.
08.05.2016 00:32 Offline savinimages savinimages at libero.it
claudio0662
Membro

Utente iscitto dal: 25.08.2008
Commenti: 2405
Re esperienza

Te lo dice la persona che immeritatamente, quest'anno, ha avuto la fortuna di ricevere l'unica riconoscenza riservata al Digiscoping a livello mondiale... ti garantisco, nessun segreto, solo tanta testardaggine, ostinazione e passione............ metto tanti punti di sospensione, perché se ci pensi, tu sei esattamente così!!!!
Se posso darti un unico consiglio, uno solo.... concentrati in un progetto, quello più vicino alla tua sensibilità..... e portalo a termine, forse ci vorrà tempo (anni?) non lo so, ma so che puoi portarlo a termine, e dopo mi dirai che cosa avrai provato!
Vai Stefano, lo puoi fare!!!
08.05.2016 20:55 Offline claudio0662
andreasbossi
Amministratore

Utente iscitto dal: 19.06.2008
Commenti: 1777
Si

Sottoscrivo e convalido ogni punto dellìintervento di Claudio ed aggiungo che, nelle ultime immagini c'è anche espressione del gran cuore che hai.
10.05.2016 23:50 Offline andreasbossi abossi at digiscopingitalia.it http://www.digiscopingitalia.it



Immagine precedente:
Al limite della mia pazienza  
 Immagine succesiva:
A trecento all'ora,....ops...metri...

 

Centro ottico San Marco

Copyright © 2008 Digiscopingitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.
Le immagini sono di proprietà dei loro autori e non possono essere utilizzate senza il loro espresso consenso.

RSS Feed: Arriva il momento della nuova vita... (Commenti)