Ricerca avanzata
Utenti registrati
Nome utente:

Password:

Log in automatico alla prossima visita

» Password dimenticata
» Registrazione
Immagine casuale

Semplice , semplice
Semplice , semplice
Commenti: 0
savinimages

29.02.2020, 01:36




Immagine precedente:
Un gran casino e mezzo disastro....  
 Immagine succesiva:
Il riposo del capriolo

Baaaooo........!!!!
Baaaooo........!!!!

            

Baaaooo........!!!!
Descrizione: Il capriolo mi ha visto e stà emettendo il suo segnale d'allarme: l'abbaio


Specie: Capriolo europeo (capreolus capreolus)
Cannocchiale: Swarovski ATS80HD
Oculare: Swarovski 20-60X a 20x
Fotocamera:Canon EOS550D + EF50mm f/1,4 USM
Adapter: UCA
Tempi : 1/40 sec
Diaframma :f/1,4
MAF: manuale
Telecomando a filo: si
Scatto in LIVE VIEW: si
Distanza: 120m circa
ISO: 400
Esposizione:manuale
Cavalletto: Benro A500F
Testa: Beike mod. Gimbal
Slitta di bilanciamento: si
Mimetismo: no
Photoshop: Lightroom 3,leggerissimo crop, regolazione curva di viraggio, contrasto e nitidezza.
Luogo: Dolomiti
Data: 21/052016 ora 7:33
Parole Chiave: Capriolo, europeo, capreolus, capreolus, Dolomiti
Data: 21.05.2016 14:27
Click ricevuti: 1888
Downloads: 0
Valutazione: 0.00 (0 Voto(i))
Dimensione file: 154.9 KB
Inserita da: Menegus

IPTC Info
Data creazione: 21.05.2016
Autore: (C)Maurizio Menegus

EXIF Info
Make: Canon
Model: Canon EOS 550D
Exposure time: 1/40
Aperture value: F/1.4
ISO speed: 400
Date created: 21.05.2016 07:33:54
Focal length: 50mm

Autore: Commento:
savinimages
Membro

Utente iscitto dal: 13.11.2009
Commenti: 1522
distanze e prospettive

120 mt....., tanti...forse troppi anche per i lunghi... e poi la prospettiva schiacciata al suolo che assorbe il capriolo.... . Tu cammini tanto..,tanto e i tuoi scatti costano in fatica il triplo dei miei...,pensa...un giretto oltre confine e mi ha procurato un sito di picchi neri...,roba che da te devi girare mezzo trentino.... , ammirevole volontà ,la tua... . Hai mai pensato di passare al mirrorless micro4\3?? A me ha cambiato il mondo dei lunghi....una micro 4\3 anche sul swaro 65(il mio) fa bellissima figura...figuriamoci su un 80... pensaci...anche in ottica galli cedroni..
23.05.2016 19:55 Offline savinimages savinimages at libero.it
Menegus
Membro

Utente iscitto dal: 14.07.2008
Commenti: 274
Distanza e prospettiva

Stefano, secondo me non sono moltissimi 120m per un ungulato, dipende tanto dalla luce e dalle termiche, poi c'è da considerare il fatto che loro hanno comunque una distanza di fuga (parlo di animali liberi in natura, qui per esempio ero a oltre 1800m di quota...). Per la prospettiva purtroppo non avevo alternative perchè era sotto di me, se avessi fatto il giro da sotto avrei avuto l'aria sfavorevole, ottenendo solo la fuga, l'odore umano infatti è determinante mentre la vista, se non accompagnata dall'odore, influisce meno sulla fuga....
Ciao e grazie del commento!
27.05.2016 12:09 Offline Menegus maurizio at dinomenegus.it



Immagine precedente:
Un gran casino e mezzo disastro....  
 Immagine succesiva:
Il riposo del capriolo

 

Centro ottico San Marco

Copyright © 2008 Digiscopingitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.
Le immagini sono di proprietà dei loro autori e non possono essere utilizzate senza il loro espresso consenso.

RSS Feed: Baaaooo........!!!! (Commenti)