Ricerca avanzata
Utenti registrati
Nome utente:

Password:

Log in automatico alla prossima visita

» Password dimenticata
» Registrazione
Immagine casuale

Cinciallegra (Parus major)
Cinciallegra (Parus major)
Commenti: 2
andreasbossi

11.12.2019, 06:48




Immagine precedente:
Nido d'aquila  
 Immagine succesiva:
Urogallo col sole

Forcello ai raggi X
Forcello ai raggi X

            

Forcello ai raggi X
Descrizione: Foto della stagione 2015 caratterizzata da una primavera molto calda che ha favorito il rapido scioglimento della neve regalandoci ottime occasioni per le foto ai fagiani di monte

Specie: Gallo forcello
Cannocchiale: Kowa TSN 883 prominar
Oculare: 20-60x
Fotocamera: Canon s95
Adapter: TSN DA10 + jackar adapter
Tempi: 1/40
Diaframma: F/3,5
ISO: 200
Distanza: 15 m.
Esposizione: +0.3
Cavalletto e testa: Manfrotto 190xdb + 700rc2
Mimetismo: capanno
Programma di elaborazione immagine e filtri: Photoshop cs2
Luogo: Trentino
Data e ora: 13/05/2015 7.09
Meteo: sereno
Parole Chiave: Gallo, forcello, Tetrao, tetrix, Trentino
Data: 12.07.2016 18:38
Click ricevuti: 1684
Downloads: 0
Valutazione: 0.00 (0 Voto(i))
Dimensione file: 177.0 KB
Inserita da: maurobuganza

IPTC Info
Intestazione:

EXIF Info
Make: Canon
Model: Canon PowerShot S95
Exposure time: 1/40
Aperture value: F/3.5
ISO speed: 200
Date created: 13.05.2015 07:09:01
Focal length: 12.845mm

Autore: Commento:
claudio0662
Membro

Utente iscitto dal: 25.08.2008
Commenti: 2405
Forcello

Ripeto pari pari quanto detto per la foto del Cedrone!
Ritrarre in questo modo, e avvicinarsi così, e' segnale di grande capacità e bravura.
Chapeau!!!
03.09.2016 16:09 Offline claudio0662
maurobuganza
Membro

Utente iscitto dal: 13.02.2011
Commenti: 52
Troppo vicino!!

Grazie ancora claudio!! Ti dirò che all'inizio questo gallo era talmente vicino (circa 7-8 metri) che non riuscivo a farlo entrare tutto nell'inquadratura con cannocchiale e macchina al zoom minimo. La difficoltà con i forcelli è molto minore in quanto cantano ogni giorno nello stesso punto e non ci sono ostacoli a precluderne la vista.. Per cui basta avere voglia di puntare la sveglia alle 1.30, farsi un paio d'ore a piedi tra neve, rocce e rododendri e il colpo è abbastanza sicuro!!! Tutt'altra cosa con i cedroni che immancabilmente si mettono a cantare dietro a un dosso o ad una pianta.. però è il bello della sfida!!! quando raggiungi il risultato è una soddisfazione enorme
06.09.2016 18:26 Offline maurobuganza maurobuganza at alice.it



Immagine precedente:
Nido d'aquila  
 Immagine succesiva:
Urogallo col sole

 

Centro ottico San Marco

Copyright © 2008 Digiscopingitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.
Le immagini sono di proprietà dei loro autori e non possono essere utilizzate senza il loro espresso consenso.

RSS Feed: Forcello ai raggi X (Commenti)