Ricerca avanzata
Utenti registrati
Nome utente:

Password:

Log in automatico alla prossima visita

» Password dimenticata
» Registrazione
Immagine casuale

Stiaccino
Stiaccino
Commenti: 4
dante dalla

05.06.2020, 07:37




Immagine precedente:
Picchio verde  
 Immagine succesiva:
Il mio primo svasso maggiore

Il martin compensativo.....
Il martin compensativo.....

            

Il martin compensativo.....
Descrizione: Ci torno su con rabbia....un deficiente armato di drone due mesi fa, ha disturbato lo stormo di fenicotteri, fino a farli alzare in volo......, risultato, mai più rivisti in val cavanata. Detto tutto sul deficiente, rimane la realtà....., quella normale, dove tutto sembra uguale, ripetitivo e noioso, ma....se osservi il noioso, ecco che ci trovi comunque una specialità......, lui ha 4 punti dove posarsi per la caccia, arriva sul primo e ci stà il tempo per un tuffo, forse due, poi si sposta sul secondo,( foto ) e poi sul terzo ( il più vicino...) e sul quarto in controluce e lontano, poi sparisce e hai fortuna rifà il giro dopo due o tre ore circa. Questo significa che lo specchio d'acqua davanti al sabbia, non fornisce abbastanza cibo per Martin, ma però ogni tanto ci viene a trovare, giusto il tempo per un piccolo video a taglio forzato della omd1 che posterò su FB, taglio che permette di vedere dettagli molto ingranditi come fosse stato a 2 metri.... - - - Specie: Martin pescatore maschio
Cannocchiale: Airy black 90 T
Oculare: no
Fotocamera: olympus omd1
Adapter: anello T2 e duplicatore 2x
Tempi :
Diaframma :
ISO:
Distanza: 20 metri circa
Esposizione: manuale
Cavalletto e testa: bilora prof e manfrotto mvh500ah
Mimetismo: postazione sabbia - val cavanata
Programma di elaborazione immagine e filtri: ltr4 e cs6
Luogo: val cavanata
Data e ora: pomeriggio del 15 - 03 - 2019
Meteo: sereno con brezza fresca di mare
Parole Chiave: Martin, pescatore, maschio
Data: 18.03.2019 21:53
Click ricevuti: 997
Downloads: 0
Valutazione: 0.00 (0 Voto(i))
Dimensione file: 182.9 KB
Inserita da: savinimages

IPTC Info
Intestazione: OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Autore: STEFANO SAVINI
Data creazione: 15.03.2019
Informazioni sul Copyright: SAVINIMAGES

EXIF Info
Make: OLYMPUS IMAGING CORP.
Model: E-M1
Exposure time: 1/100
ISO speed: 200
Date created: 15.03.2019 15:48:20

Autore: Commento:
Giorgio62
Membro

Utente iscitto dal: 15.09.2018
Commenti: 258
Gran colpo

È il mio sogno l'ho visto all'oasi due volte ma le distanze erano proibitive ma prima o poi...
18.03.2019 23:21 Offline Giorgio62 giorgio62.magnani at gmail.com
flyD
Membro

Utente iscitto dal: 14.03.2019
Commenti: 35
Sogno

Una nitidezza così me la sogno di notte!
19.03.2019 01:16 Offline flyD
savinimages
Membro

Utente iscitto dal: 13.11.2009
Commenti: 1561
per Giorgio62 e flyD

Non posso certo obbligarvi a cambiare tutto, io l'ho fatto nel tempo, ma il top resta sempre il KOWA ( il sogno proibito ), il migliore in assoluto. Il mio AIRY black 90 T, non sopporta i sbalzi di temperatura, infatti costa la metà del kowa per questo motivo e anche per la nitidezza inferiore. Non conosco la vostra attrezzatura, ma a vedere le foto postate, mi sento di dirvi che vi toccherà cambiarli entrambi, distorsione, aberrazione, mancanza dettaglio, tutto questo anche se centrate il bersaglio, ma se guardate le mie foto dei primi anni, avevano difetti a nastro, sopratutto con le reflex.....
19.03.2019 21:54 Offline savinimages savinimages at libero.it
robi
Membro

Utente iscitto dal: 12.06.2008
Commenti: 665
Modello

il Martino è sempre il Martino,uno dei soggetti più fotogenici,bravo Stefano ottima cattura.
21.03.2019 19:51 Offline robi
Giorgio62
Membro

Utente iscitto dal: 15.09.2018
Commenti: 258
Amico...

Hai perfettamente ragione!se vai montagna,se vai in bicicletta o perseveri qualsiasi altra passione i soldi che ci devi picchiare dentro sono forse anche di più!!Per la montagna io ci sono arrivato negl'anni forse come Tu ed altri nel Digiscoping.Nel Digiscoping invece,senza una guida,ho fatto mosse avventate ma fino a un certo punto,perchè poi,via certe cazzate da 20 euro il resto me lo ritrovo nella fotografia tradizionale.E' chiaro che se un "mezzo" costa x e l'altro costa la metà un motivo c'è!poi per un verso o l'altro ce lo facciamo andar bene....puoi avere anche una bici da 10000 euro ma se non hai i garroni non conta nulla!e Tu e qualcun altro i garroni ce li hai
Noi abbiamo una grande passione,capacità e conoscenze un pò meno, ma soprattutto abbiamo davanti qualcuno che ci può dare le dritte giuste!un giorno arriveremo anche Noi...
21.03.2019 20:24 Offline Giorgio62 giorgio62.magnani at gmail.com
flyD
Membro

Utente iscitto dal: 14.03.2019
Commenti: 35
Complimento

Stefano, quello che dici sull'attrezzatura non mi sorprende. Quando ho iniziato ad interessarmi di digiscoping, prima di acquistare il cannocchiale, mi sono documentato moltissimo guardando e confrontando foto fatte con cannocchiali diversi. Poi ho valutato quanto fossi disposto a spendere per provare e ho cercato di prendere quanto di meglio sul mercato per il budget che mi ero prefissato, ben sapendo che sono molto lontano da Kowa e Swarovski, ma anche da Zeiss. Il mio obbiettivo è di fare esperienza con questo telescopio e tirare fuori il massimo, poi, se l'interesse perdura, cambierò attrezatura. Il mio post precedente non voleva essere uno sfogo ma un complimento alla tua bella foto.
22.03.2019 23:29 Offline flyD



Immagine precedente:
Picchio verde  
 Immagine succesiva:
Il mio primo svasso maggiore

 

Centro ottico San Marco

Copyright © 2008 Digiscopingitalia.it. Tutti i diritti sono riservati.
Le immagini sono di proprietà dei loro autori e non possono essere utilizzate senza il loro espresso consenso.

RSS Feed: Il martin compensativo..... (Commenti)